Roma/ Parco Talenti, come Hyde Park, un angolo per gli oratori. Si potranno improvvisare comizi, declamare opere o poesie

Pubblicato il 30 Luglio 2009 19:13 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2009 19:13
Speakers corner di Londra

Speakers corner di Londra

Da oggi Roma si fa un po’ inglese con  un parco periferico, che, almeno a parole, diventerà come quello di Hyde Park a Londra, dove ogni cittadino la domenica può salire su un palchetto e fare comizi, declamare poesie  o quant’altro vorrà.

Lo «Speakers corner» londinese a Roma si chiamerà «L’ Angolo degli oratori» e si trova a largo Pugliese, nel quartiere Montesacro, uno dei più popolosi della Capitale.

L’iniziativa è del IV Municipio. Lo «Speakers Corner» inglese è stato aperto a Londra nel 1855 ed è copiato in tante altre parti del mondo.

«L’auspicio – ha detto il presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli – è che il nostro angolo degli oratori possa rappresentare un’occasione di partecipazione per tutti coloro che vivono la propria cittadinanza in modo attivo. Speriamo che questo primo esperimento possa ispirare la diffusione di spazi di partecipazione in tutta la citta».