Roma, contro i furbetti del pass invalidi arrivano i controlli con lo scanner

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 luglio 2018 13:30 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2018 13:30
Roma, contro i furbetti del pass invalidi arrivano i controlli con lo scanner

Roma, contro i furbetti del pass invalidi arrivano i controlli con lo scanner

ROMA – “Secondo una stima del Campidoglio, Roma perde quasi mezzo milione di euro all’anno per uso fraudolento di contrassegni disabili sulle strisce blu. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Si tratta di quei cartoncini con cui si parcheggia gratuitamente sulle strisce blu e che hanno al loro interno dei chip ma che fino ad ora sono stati controllati solo a vista. Visto che girano molte fotocopie, noi vogliamo comprare dei lettori elettronici da dare alla polizia locale per controllare se il contrassegno è vero e valido o, ad esempio, apparteneva ad una persone deceduta e non è stato riconsegnato”.

Lo ha annunciato Andrea Venuto Disability Manager del Campidoglio interpellato a margine della presentazione del Disability Pride. Venuto ha fatto sapere che a breve incontrerà anche il vertice di Atac, Paolo Simioni, “per parlare dell’annosa questione dell’accessibilità sulle metro. Certo, non basta un mandato ma bisogna iniziare”.

Intenzione del Campidoglio è realizzare nuovi scivoli per persone con disabilità anche in piazza Venezia, dove, come ha spiegato questa mattina il disability manager del Campidoglio Andrea Venuto, sono assenti sul lato dell’Altare della Patria. Ad annunciare il progetto del Campidoglio è stato proprio Venuto in occasione della presentazione del Disability Pride che si terrà nella Capitale domenica prossima.