Roma, poliziotto si spara al cuore fuori dalla caserma al Flaminio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2019 9:12 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2019 9:12
Roma, poliziotto si spara al cuore fuori dalla caserma al Flaminio

Un agente di Polizia (foto ANSA)

ROMA – Un ispettore delle volanti si è ucciso ieri, 3 settembre, con un colpo di pistola davanti alla sede del Reparto volanti, in via Guido Reni, in zona Flaminio a Roma. Dalle prime informazioni sembra che proprio ieri era il suo 60esimo compleanno.

A scoprire il cadavere del poliziotto alcuni colleghi. All’interno della propria auto l’agente è stato trovato già privo di vita in seguito all’esplosione di un colpo di pistola al cuore, accanto a lui l’arma. Allertati i soccorsi per il poliziotto non c’è stato nulla da fare, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Chiusa via Guido Reni per consentire gli accertamenti, secondo le prime informazioni il 60enne non avrebbe lasciato messaggi né bigliettini. Restano da appurare le motivazioni che avrebbero portato l’uomo a compiere l’estremo gesto. (fonte ANSA – IL MESSAGGERO)