Roma, non si ferma al posto di blocco, investe un poliziotto e fugge: arrestato dopo inseguimento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2019 11:06 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2019 11:06
Una volante della polizia, Ansa

Una volante della polizia (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un inseguimento terminato con l’investimento di un poliziotto e l’arresto di un 52enne.

Tutto è avvenuto martedì 19 novembre in zona Prenestina, periferia della Capitale, dove l’uomo viaggiava su uno scooter, vestito di scuro e con volto travisato. Alla vista degli agenti, l’uomo si è dato alla fuga dando vita ad un rocambolesco inseguimento. Giunto nei pressi di Casal Bruciato, malgrado avesse la strada bloccata da un componente della volante, ha proseguito la marcia investendo il poliziotto.

All’arrivo dei rinforzi, il fuggitivo a bordo di scooter ha urtato violentemente contro una volante che procedeva nel senso opposto dopodiché ha tentato la fuga a piedi e, all’alt di polizia, ha puntato verso gli agenti una pistola che, da accertamenti successivi, è risultata essere una replica. A.A., italiano di 52 anni con numerosi precedenti di polizia, è stato raggiunto dagli agenti poco dopo e arrestato con le accuse di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché di danneggiamento ai beni dello Stato, porto di armi.

Non solo. Il 52enne, trovato in possesso di una replica di placca identificativa in uso alle forze di polizia, dovrà rispondere anche di possesso di segni distintivi contraffatti. Sequestrati, oltre al finto distintivo, dei guanti in lattice e un nastro isolante.

Fonte: Agi.