Roma, dice “che puzza”: passante si offende e gli spara

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 15:53 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 15:53
Roma puzza gli spara

Roma, dice “che puzza”: 51enne si offende e gli spara

ROMA – Agguato a San Lorenzo. Un negoziante gambizzato a colpi di pistola a causa di un’offesa. Arrestato un 51enne per tentato omicidio.

L’uomo, un 35enne che gestisce un negozio di ombrelloni, avrebbe esclamato “mamma che puzza”, proprio mentre l’aggressore si trovava a passare per la strada. Sarebbe questo l’equivoco clamoroso che ha spinto il 51enne, convinto che il commento si riferisse a lui, a tornare dopo circa un’ora armato. Lo sfortunato negoziante è stato infatti individuato e colpito in faccia con il calcio della pistola, poi raggiunto alla gamba sinistra da un proiettile. La vittima è stata così soccorsa e trasportata all’ospedale Umberto I, dove è stato operata e dove si trova ricoverata non in pericolo di vita.

Giunti sul posto, i militari trovano il negozio e risalgono al proprietario, che racconta l’accaduto e riesce a identificare l’aggressore attraverso dalle foto segnaletiche di soggetti con precedenti per lesioni. L’uomo, un romano con precedenti, è stato quindi fermato nella notte mentre stava rientrando la casa ed arrestato per tentato omicidio.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other