Roma, ragazza di 31 anni trovata morta nella sua abitazione. In casa droga e pipetta per fumare crack

di Gianluca Pace
Pubblicato il 9 luglio 2019 10:39 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2019 16:46
Roma, ragazza di 30 anni trovata senza vita in casa. In casa droga e pipetta per fumare crack (foto d'archivio Ansa)

Roma, ragazza di 30 anni trovata senza vita in casa. In casa droga e pipetta per fumare crack (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una ragazza di 31 anni è stata trovata senza vita nella tarda serata di lunedì 8 luglio, poco dopo le 23, nella sua abitazione in via Alessandro Solivetti, in zona Torrevecchia, a Roma. A dare l’allarme i genitori che non riuscivano a rintracciarla da due giorni. Sul posto, oltre al 118, i carabinieri della stazione Monte Mario. Al momento si ipotizza la morte per overdose, ma sarà necessaria l’autopsia per capire cosa sia successo. In casa sono state trovate tracce di droga e una pipetta per fumare crack. 

Al momento l’identità della vittima non è stata rivelata e sul caso le forze dell’ordine mantengono il massimo riserbo.

Fonte: Agi.

5 x 1000