Roma, rapina in banca: il ladro è l’ex direttore licenziato

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Ottobre 2015 14:04 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2015 14:04
Roma, rapina in banca: il ladro è l'ex direttore licenziato

Roma, rapina in banca: il ladro è l’ex direttore licenziato

ROMA – Quattro anni fa la banca lo aveva licenziato. L’altro giorno ci è tornato, col volto coperto da una maschera e armato di pistola e coltello a serramanico. E’ accaduto a Roma, nell’istituto di credito Etruria e Lazio di viale Ippocrate, 32. L’ex direttore della banca è stato infine arrestato.

L’uomo, licenziato nel 2011, è tornato sul suo ex luogo di lavoro e dopo aver minacciato l’attuale dirigente, lo ha rinchiuso in una stanza intimandogli di aprire la cassaforte. Fortuna che un impiegato è riuscito a far scattare l’allarme.

I carabanieri, giunti tempestivamente sul posto, sono riusciti a sventare la tentata rapina-vendetta.Ma era uno scherzo”, ha provato a dire l’ex bancario. “Io e il mio collega ci conosciamo da una vita”. Ma i militari sono comunque intervenuti per disarmarlo: lo hanno privato del coltellino e della pistola, poi rivelatasi essere un giocattolo.

Ma non è bastato a salvarlo dalle manette: l’uomo è ora rinchiuso nel carcere di Regina Coeli.