Roma, rapinato Cosimo Grassadonia: è titolare del ristorante Il Dito e la Luna

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2014 17:02 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2014 17:02
Roma, rapinato Cosimo Grassadonia: è titolare del ristorante Il Dito e la Luna

Roma, rapinato Cosimo Grassadonia: è titolare del ristorante Il Dito e la Luna

ROMA – Legato e picchiato da una banda di quattro persone: è stata una notte di terrore quella di Cosimo Grassadonia, noto ristoratore romano proprietario dell’osteria Il Dito e la Luna nel quartiere San Lorenzo.

I banditi lo hanno braccato intorno alle tre di notte, mentre parcheggiava il suo fuoristrada nel giardino della sua villa a Marino, ai Castelli Romani.

Quattro pistole puntate contro di lui al buio che gli hanno intimato: “Apri la porta e tira fuori tutto“. Lo hanno spinto e malmenato. Grassadonia non ha avuto scelta e li ha fatti entrare. In seguito è stato legato e ancora picchiato.

I banditi gli hanno preso l’incasso in contanti della serata ma sapevano che in casa c’era altro: orologi d’oro, argento e un piccola cassaforte che è stata portata via. Un bottino da 100 mila euro.

I criminali sono poi fuggiti a bordo della sua jeep, ma per timore di essere rintracciati l’hanno abbandonata nei pressi di Santa Maria delle Mole. Al suo interno c’era ancora la cassaforte: i banditi l’hanno lasciata poiché non sono riusciti a scassinarla.