Roma: rapinato due volte in meno di un’ora, tabaccaio spara e ferisce passante

Pubblicato il 31 Marzo 2010 9:09 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 9:09

Tragedia sfiorata ieri sera al quartiere Aurelio a Roma dove in via Gregorio XI un tabaccaio, rapinato per ben due volte in poco meno di un’ora, ha reagito rincorrendo fuori dal negozio i malviventi e sparando alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha colpito un passante alla nuca. La persona ferita, ricoverata all’ospedale San Carlo di Nancy, non è in gravi condizioni.

I carabinieri della compagnia Trastevere sono ora alla caccia dei tre rapinatori che hanno agito in due momenti diversi. Il tabaccaio infatti era stato rapinato, verso le 19 da una persona, con il volto coperto da un passamontagna, che si era fatta consegnare l’intero incasso della giornata.

Poco meno di un’ora dopo nella stessa tabaccheria si sono presentati due rapinatori, sempre con il volto coperto, ma il commerciante questa volta non aveva più denaro ed ha reagito estraendo la sua pistola. I rapinatori a quel punto sono fuggiti e l’uomo ha cercato di inseguirli sparando. Ma uno dei colpi ha ferito un uomo che stava transitando in quel momento in via Gregorio XI.