Roma, rischio focolaio in un palazzo occupato alla Garbatella. Una famiglia positiva al Covid

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2020 21:30 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2020 15:44
Roma, rischio focolaio in un palazzo occupato alla Garbatella. Una famiglia positiva al Covid

Roma, rischio focolaio in un palazzo occupato alla Garbatella. Una famiglia positiva al Covid (Foto Ansa)

ROMA – Dopo l’Irccs San Raffaele Pisana, Roma potrebbe dover fare i conti con un altro focolaio di coronavirus.

Accade in un palazzo occupato del quartiere Garbatella, dove una famiglia di origine peruviana è risultata positiva al Covid-19. 

Secondo quanto riferito da Adnkronos Salute il caso nasce dal piccolo della famiglia, ora ricoverato per fortuna in buone condizioni, al Centro Covid Palidoro dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Anche il padre è risultato positivo. A preoccupare sono le condizioni dello stabile e la situazione igienico-sanitaria in cui vivono molti degli inquilini.

“Nessun focolaio nello stabile di Garbatella”, si affretta a comunicare la Asl Roma 2. “La situazione è attenzionata dalla Asl Roma 2, la famiglia con il minore positivo si trovano già presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro”, precisano.

“Sono stati eseguiti i tamponi e i test sierologici a tutti i presenti della struttura e al momento la situazione è monitorata con la collaborazione delle Forze dell’ordine”. (Fonte: Adnkronos).