Roma, rom rubano sulla Metro ed escono indisturbate. Vigili le lasciano andare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 agosto 2014 13:40 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2015 17:53
Metro, borseggiatrici rubano portafogli, bloccano vagone ed escono indisturbate. Vigili le lasciano andare

La fermata della Metro Colosseo a Roma

ROMA – A Roma le borseggiatrici possono bloccare treni, fare man bassa di portafogli di turisti e riprendere serenamente a viaggiare sulla metro nonostante un cittadino abbia avvertito i vigili urbani. Tutto è successo ieri pomeriggio, domenica 24 agosto, alla fermata Colosseo.

Come riporta il Messaggero,

la banchina della metro era strapiena di turisti. Quando si ferma il treno non tutti però sono riusciti a salire. Una donna di 30 anni, rom, s’intrufola tra i passeggeri e ruba il portafogli a un turista straniero. Con un piede blocca le porte del treno, scende e se ne va.

Un ragazzo di 25 anni, scende, segue la rom (che si unisce ad altre donne) e chiede a due vigili di intervenire. I vigili fermano le rom ma poiché sono sprovviste di documenti le lasciano risalire sul treno: una resa totale. E’ seguito un battibecco tra il ragazzo e i vigili. «Uso spesso la metro – dice lui – e vedo che queste bande sono intoccabili».