Roma, romeno fermato per un controllo esibisce patente italiana: arrestato

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 luglio 2018 11:41 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2018 11:41
Roma, romeno fermato per un controllo esibisce patente italiana: arrestato

Roma, romeno fermato per un controllo esibisce patente italiana: arrestato

ROMA – Con l’auto parcheggiata in doppia fila attira l’attenzione degli agenti di polizia durante un normale servizio di controllo del territorio. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Appena li vede arrivare scende dall’auto per infilarsi su un’altra macchina e partire. Ma viene inseguito e, una volta fermato, esibisce una patente italiana, quando lui, invece, è rumeno.

Dagli accertamenti seguiti a questa stranezza, evidente dall’accento chiaramente non italiano dell’uomo, la polizia ha scoperto nel portafoglio del fermato un titolo di viaggio, rilasciato dall’Ambasciata romena, completo di fotografia a lui corrispondente, con i suoi dati ed hanno quindi scoperto le sue vere generalità, spiega il Messaggero. 

L’auto a bordo della quale l’uomo stava viaggiando è risultata rubata così come la patente inizialmente mostrata: l’uomo, un cittadino romeno di 43 anni con vari precedenti specifici a suo carico, è stato sottoposto a fermo per ricettazione in concorso e portato al carcere di Regina Coeli, mentre il suo complice è stato denunciato.