Roma, rosticcere sbaglia calcolo dell’Iva nel 1973: udienza in tribunale ora

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2013 14:59 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2013 15:00
Roma, rosticcere sbaglia calcolo dell'Iva nel 1973: udienza in tribunale ora

Roma, rosticcere sbaglia calcolo dell’Iva nel 1973: udienza in tribunale ora

ROMA – Nel 1973 sbagliò il calcolo dell’Iva, un rosticcere romano dovrà presentarsi in tribunale oggi, ormai 80enne. La storia la racconta il TgCom: un rosticcere romano, in un controllo a campione che risale al 1973, risultò inadempiente per quanto riguarda il pagamento dell’Iva: doveva sborsare 35 milioni all’Agenzia delle Entrate. Il ricorso alla Commissione tributaria comportò un notevole sconto: 10 milioni, che il rosticcere versò.

Ma nel 1991 l’ufficio Iva presentò ricorso e oggi, dopo ben 22 anni, è arrivato il giorno dell’udienza in Cassazione.