Roma, Salvatore Crisanti salva uomo caduto sui binari della metro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Marzo 2015 16:13 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2015 16:14
Roma, Salvatore Crisanti salva uomo caduto sui binari della metro

Salvatore Crisanti (Foto da Facebook)

ROMA –  Vede un uomo che cade sui binari della metropolitana a Roma e si butta per salvarlo. “L’eroe”, racconta Marco De Risi sul Messaggero, si chiama niente meno che Salvatore, Salvatore Crisanti. Ha 24 anni ed è un poliziotto e vicecampione nazionale di lotta libera.

Domenica primo marzo Crisanti stava aspettando la metro alla fermata Eur Fermi, in direzione Termini. Ad un certo punto ha visto un uomo cadere sui binari. La gente attorno, terrorizzata, ha iniziato a gridare, ma nessuno interveniva. Lui allora si è gettato dalla banchina e ha preso in braccio l’uomo, che nella caduta aveva sbattuto la testa sui binari ed era svenuto, e lo ha salvato. Pochi secondi dopo, infatti, è passato il treno.

Una volta sulla banchina Crisanti è stato accolto dall’ovazione di decine di passeggeri.  L’uomo salvato è stato portato in ambulanza all’ospedale Sant’Eugenio. Non è in pericolo di vita ma ha una frattura ad una gamba e una ferita dietro la testa.

“Quell’uomo non riusciva a parlare, ha raccontato Crisanti a De Risi del Messaggero. Era sotto shock e sanguinava dalla testa. L’ho appoggiato a una parete in attesa dei soccorsi. Gli ho chiesto come stava ma lui non parlava. Mi sono accorto che comunque era cosciente e che piangeva. L’ho stretto forte e gli ho detto che era tutto a posto, che doveva stare tranquillo”.