Roma, selfie con Babbo Natale? Paghi… come con Centurioni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2015 10:54 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2015 10:54
Roma, vuoi un selfie con Babbo Natale? Paghi il pizzo

Babbo Natale

ROMA – Come se nulla fosse succede anche che qualche centurione per le festività natalizie si spoglia dell’armatura, degli schinieri e di tutto il resto, per vestire i panni di Babbo Natale. L’ultima volta sono stati avvistati a Corso Vittorio Emanuele: si muovo in coppia, rigorosamente con l’accento romano e il costume rosso d’ordinanza. E chi rifiuta di farsi fotografare accanto a loro o anche chi evita di lasciargli un’offerta rispondono in maniera aggressiva.

Come racconta Il Messaggero di Roma,

il loro tour è lungo e ovviamente in zone centrali. Si muovono da piazza Navona a Campo de’ Fiori, da corso Vittorio Emanuele fino a piazza Venezia. Ogni tanto fanno suonare una campanella, entrano nei negozi e “pretendono” in maniera insistente un’offerta, si avvicinano ai gruppi di turisti per foto natalizie veloci e costose. Poi proseguono per via del Corso, direzione piazza del Popolo dove è più facile incontrare famiglie con bimbi piccoli. Impossibile dire di no a Babbo Natale… E così il tour prosegue. In barba ai divieti espressamente sanciti dalle ordinanze urgenti sul tema di sicurezza e decoro (la prima datata al 25 novembre, la seconda al 5 dicembre) firmate dal commissario prefettizio Francesco Paolo Tronca.

Ormai è un bollettino di ordinaria beffa delle prescrizioni. Il business degli abusivi resta a galla, la strategia è quella di aggirare le zone off limits.