Roma, serpente di un metro all’asilo di Testaccio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Maggio 2015 19:46 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2015 19:50
Roma, serpente di un metro all'asilo di Testaccio

(Foto d’archivio)

ROMA –  Un serpente di un metro all’asilo di Testaccio, a Roma. Il rettile, ci informa Roma Today, non era velenoso, ma ha terrorizzato insegnanti e bambini della scuola dell’infanzia Paola Biocca di via Galvani.

Il serpente strisciava su un vetro esterno dell’asilo. Subito le maestre hanno chiamato gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, che hanno recuperato il serpente e lo hanno portato via.

A raccontare a RomaToday da dove il serpente possa essere arrivato Barbara Natalucci, madre di due alunne della Paola Biocca:

“Il serpente è quasi sicuramente proveniente dall’ex Campo Testaccio, che si trova alle spalle dell’asilo, ormai diventato una discarica di materiali dismessi, tra cui pannelli in eternit, e un accumulo di sterpaglie. Da un anno segnaliamo il problema al Comune e all’Assessore Alessandra Ferretti e al Presidente del Municipio Sabrina Alfonsi senza ottenere ascolto”.

Per guardare la foto clicca qui.