Roma, in corso lo sgombero del centro Baobab che ospita centinaia di migranti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 novembre 2018 9:07 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2018 9:30
Roma, scatta lo sgombero del centro Baobab (foto Ansa)

Roma, scatta lo sgombero del centro Baobab (foto Ansa)

ROMA – E’ in corso lo sgombero del centro Baobab. Centro che a Roma ospitava centinaia di migranti.

All’alba di oggi, martedì 13 novembre, la polizia si è presentata, con i blindati, al Baobab, la struttura in piazzale Maslax nei pressi della stazione Tiburtina che ospita centinaia di immigrati, e ha invitato tutti a lasciare immediatamente l’area.

“Zone franche, senza Stato e legalità, non sono più tollerate. L’avevamo promesso, lo stiamo facendo. E non è finita qui. Dalle parole ai fatti”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini in merito allo sgombero del presidio Baobab a Roma.

“Dopo lo sgombero di stamattina un centinaio di persone rimarrà per strada. Ci auguriamo che il Comune si attivi per ricollocarli”. A parlare è Andrea Costa, coordinatore di Baobab Experience, in merito allo sgombero del presidio umanitario alle spalle della stazione Tiburtina a Roma. “E’ il 22esimo sgombero di questo campo, ma temo che questa volta sia la chiusura definitiva” aggiunge Costa. “Le questioni sociali, a Roma, si risolvono così: polizia e ruspa. Il Campidoglio a 5 stelle non è diverso né dai precedenti, né dalla Lega. Una vergogna infinita per questa città” sottolinea Baobab Experience .in un tweet.