Roma/ Si presenta a casa di un marocchino e lo fredda con un colpo di pistola, caccia all’uomo ad Ardea. Probabile movente lo spaccio di droga

Pubblicato il 18 Luglio 2009 10:32 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2009 10:32

È caccia all’uomo nella zona di Ardea, vicino a Roma, dove ieri notte un italiano ha sparato uccidendo un marocchino e ferendone gravemente un altro. In base alle prime ricostruzioni, due italiani, intorno alla mezzanotte, si sono presentati a casa dei due nordafricani che vivono in un appartamento del complesso Le Salzare, abitato in prevalenza da extracomunitari e romeni.

Uno dei due italiani è il proprietario di casa. Dopo essersi fatti aprire la porta, uno dei due uomini ha estratto un pistola e ha fatto fuoco contro i marocchini per poi fuggire a piedi lasciando l’auto parcheggiata sotto l’ abitazione. Al momento le ipotesi al vaglio sono il regolamento di conti legato al traffico di droga e il delitto passionale molto probabilmente dovuto a questioni di gelosia.