Roma, Simone precipita dall’ottavo piano a Centocelle e muore: ipotesi suicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2019 12:36 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2019 12:36
Simone Patrizi precipita dall'ottavo piano a Roma e muore: forse suicidio

Foto archivio ANSA

ROMA – Un ragazzo di 24 anni è precipitato dall’ottavo piano di un palazzo a Centocelle, periferia di Roma, ed è morto sul colpo. L’ipotesi più probabile per gli investigatori è che Simone Patrizi si sia lanciato e che si sia trattato di un suicidio, ma non sono ancora chiari i motivi del gesto.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane si trovava in casa coi genitori quando intorno alle 6 del mattino del 17 dicembre si  sarebbe lanciato dall’ottavo piano del suo palazzo. Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia, che hanno eseguito i rilievi del caso e non sono stati trovati biglietti di addio, ma il suicidio resta l’ipotesi più accreditata. Le autorità hanno disposto l’autopsia sul corpo del ragazzo. (Fonte Leggo)