Roma, frana a Castel Giubileo: 11 persone bloccate in casa dal fango

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2020 8:59 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2020 11:04
Roma, smottamento a Castel Giubileo: 11 persone bloccate dal fango nel loro condominio

(Archivio Ansa)

ROMA  –  Paura giovedì mattina, 16 gennaio, a Roma, in Salita Castel Giubileo 159, zona Nord della capitale. Intorno alle 6 una grossa frana ha interessato un palazzo di quattro piani. La situazione critica, con undici persone intrappolate all’interno degli appartamenti a causa del fango che aveva bloccato le vie di fuga, è stata risolta dall’intervento dei vigili del fuoco che hanno salvato gli occupanti. Nessuno è rimasto ferito. Lo smottamento sarebbe stato causato da una perdita di acqua. Sei appartamenti risultano inagibili.

Il palazzo è stato dichiarato inagibile. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco con nuclei specialistici Saf e Usar, anche i sanitari del 118, squadre di Acea e diverse volanti della polizia di stato.

Secondo quanto dichiarato in una nota da Giovanni Caudo, presidente del Municipio III, “la frana di parte del costone è stata probabilmente innescata da una perdita di acqua Acea che ha dilavato il costone durante la notte. Le abitazioni collocate in una zona a rischio frana sono ora interdette e sottoposte a vigilanza anti sciacallaggio”. Caudo ha ringraziato “le forze dell’ordine, alla protezione civile e alla polizia locale del gruppo Nomentano III per il lavoro comune svolto e per avere prontamente operato e rassicurato gli abitanti”. (Fonte: Agi)