Roma, stalking: minaccia con pistola e chiede 10000 euro di risarcimento alla sua ex. Arrestato

Pubblicato il 7 Ottobre 2009 8:20 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2009 8:20

arrestoC.M, 47 anni, è stato arrestato in flagranza di reato a Roma per stalking ai danni di una ragazza.

L’attività investigativa ha permesso di appurare che C.M. da alcuni mesi ossessionava la ragazza, seguendola continuamente, costringendola a parlare con lui, minacciando di farle del male se non gli avesse restituito i regali che le aveva fatto quando si frequentavano. Lo stalker, poi, avrebbe chiesto anche 10.000 euro come indennizzo per la fine della relazione.

Infine, per dare consistenza alle minacce, l’uomo ha più volte minacciato con la pistola e schiaffeggiato la sua vittima.

L’ultimo pedinamento si è verificato il 5 ottobre:  rincasando dal lavoro la donna è stata seguita da C.M., che è salito nella sua auto strappandole il telefonino ed inveendole contro, ma l’immediato intervento dei poliziotti che lo hanno bloccato e tratto in arresto ha impedito che la situazione degenerasse.

Nel corso della perquisizione gli agenti hanno rinvenuto nell’autovettura di C.M. una mazza da baseball e del munizionamento calibro  38, mentre all’interno della sua abitazione una pistola a tamburo e due fucili.

C.M. è stato anche denunciato in stato di libertà per il porto abusivo d’arma e per aver utilizzato la pistola per minacciare la ragazza.