Roma, stazione Termini: scala mobile si blocca, 3 feriti. Ipotesi sabotaggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2014 8:56 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2014 8:56
Roma, stazione Termini: scala mobile si blocca, 3 feriti. Ipotesi sabotaggio

Le scale mobili della stazione Termini

ROMA – Le scale mobili si sono fermate alla stazione Termini di Roma, 3 persone sono rimaste ferite. E c’è subito l’ipotesi del sabotaggio: qualcuno ha attivato il pulsante di stop di una scala mobile.

I tre feriti erano in transito nello snodo tra metro A e metro B alla stazione Termini di Roma: sono caduti rimanendo leggermente contusi. A segnalare il fatto e a ricostruirne la dinamica è stata l’Atac, l’azienda capitolina che gestisce il trasporto pubblico nella capitale.

Inizialmente si è pensato a un problema tecnico ma poi, fa sapere l’azienda, “il sopralluogo sull’impianto non ha evidenziato alcun problema tecnico. Di conseguenza è ipotizzabile che qualcuno abbia dolosamente attivato il pulsante di stop d’emergenza dell’impianto provocando il blocco. Per verificare tale ipotesi Atac acquisirà le immagini delle telecamere di sorveglianza in stazione”.

Secondo una prima ricostruzione, i tre viaggiatori si trovavano su una scala mobile di collegamento tra la linea A e la linea B della metro alla fermata Termini, quando l’impianto si sarebbe improvvisamente bloccato provocando la caduta. I tre passeggeri sono stati soccorsi da personale Atac, un addetto dell’assistenza clienti e un operatore di stazione, e sono stati accompagnati in ospedale dove sono stati sottoposti ad accertamenti.