Roma, stop pedonalizzazione di piazza del Foro Traiano: bocciata da Tar

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Marzo 2015 12:22 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2015 12:23

roma, foro del traiano: pedonalizzazione bpccoata dal tar [12:16:10] Alberto Francavilla: bocciata

Roma, Piazza del Foro Traiano: pedonalizzazione bocciata dal Tar

ROMA – Stop alla pedonalizzazione di piazza del Foro di Traiano: il Tribunale Amministrativo del Lazio ha annullato la delibera della giunta del Campidoglio sulla chiusura al traffico privato di una parte dei Fori di Roma, accogliendo così il ricorso degli abitanti e dei negozianti della zona.

La pedonalizzazione contestata era stata istituita quale sviluppo del più ampio processo di pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali. Secondo i giudici amministrativi, però, la decisione presa dal Campidoglio non sarebbe funzionale alla viabilità locale e, tra l’altro, sarebbe “del tutto avulsa dal necessario contesto istruttorio e motivazionale”.

Si tratta dell’ennesima bocciatura del Tar nei confronti di Ignazio Marino, la quarta da quando il sindaco siede a palazzo Senatorio. In passato, infatti, il tribunale amministrativo ha bloccato le delibere sull’aumento delle strisce blu e delle tariffe per gli asili nido, oltre a quello delle quote per l’accesso alla Ztl (Zona a traffico limitato).

Lo stop al traffico in piazza del Foro di Traiano risale al giugno scorso, quando prese il via la cosiddetta “fase due” della pedonalizzazione dei Fori Imperiali, con l’estensione del divieto di circolazione anche sulla Gay Street. Una decisione fortemente voluta dal sindaco Marino in vista della creazione del parco archeologico ma altrettanto strenuamente osteggiata dai residenti che presentarono ricorso al Tar.