Roma, Stupro a Villa Gordiani: ragazza di 22 anni aggredita e violentata mentre faceva jogging

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 5 Marzo 2021 13:01 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2021 13:01
Stupro a Villa Gordiani (Roma): ragazza di 22 anni ha subito la violenza mentre faceva jogging

Stupro a Villa Gordiani (Roma): ragazza di 22 anni ha subito la violenza mentre faceva jogging (Foto Ansa)

Stupro a Villa Gordiani, a Roma. Una ragazza di 22 anni ha denunciato di aver subito una violenza mentre faceva jogging. Di giorno, di mattina. Siamo nel quadrante est della Capitale, zona Prenestina.

Stupro a Villa Gordiani: ragazza di 22 anni violentate mentre fa jogging

La ragazza 22enne ha detto stata aggredita e violentata stamattina, venerdì 5 marzo, poco dopo le 7.30. La 22enne ha raccontato alla polizia che mentre stava correndo nel parco è stata aggredita alle spalle da un uomo. Che, dopo averle coperto la bocca con una mano, ha abusato di lei. La ragazza è stata portata in ospedale per gli accertamenti del caso. Sulla vicenda indaga la Squadra Mobile di Roma.

Stupro a Villa Gordiani: l’aggressore è riuscito a scappare

L’aggressore è poi riuscito a scappare da Villa Gordiani subito dopo lo stupro. La ragazza, ancora in stato confusionale, è riuscita a chiamare i soccorsi. A quel punto sono arrivati gli agenti della Polizia, che l’hanno portata in ospedale perché fosse medicata.

Ed è stato allora che ha provato a fornire qualche dettaglio sull’uomo. Gli agenti si sono messi immediatamente a caccia del violento.

L’episodio ha posto nuovamente al centro dell’attenzione il problema della sicurezza in quella zona di Roma. Troppi episodi di criminalità sono stati segnalati ultimamente tra Prenestino e Casilino.