Roma/ Stupro di Ferragosto, i presunti colpevoli saranno sentiti domani dagli inquirenti. Secondo un testimone “non c’è stata violenza”

Pubblicato il 16 agosto 2009 16:38 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2009 16:38

falo1Sono stati momentaneamente rilasciati i presunti autori dello stupro avvenuto sulla spiaggia di Ardea, nella parte sud del litorale romano, la notte di Ferragosto. Una ragazza romana di 17 anni aveva denunciato di essere stata suprata durante un falò, e aveva anche riconosciuto i suoi aggressori.

Il magistrato domani deciderà domani quali provvedimenti prendere, dopo aver preso visione dei rapporti della squadra mobile di Roma e aver sentito i testimoni. I tre ragazzi riconosciuti dalla vittima sono appena maggiorenni e senza precedenti penali.

Intanto un giovane testimone ha smentito la versione della ragazza violentata. «Io ero presente e non c’è stata violenza – ha detto – La ragazza era ubriaca, è stata vittima dell’alcol».