Roma, tentato incendio alla discoteca Qube. Circolo omosessuale Mario Mieli: “Attacco omofobo intimidatorio”

Pubblicato il 26 agosto 2009 13:07 | Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2009 13:07

qubeTentato incendio nella notte alla discoteca Qube, in zona Portonaccio, famosa per ospitare, ogni venerdì, l’evento Muccassassina serata dedicata alla cultura GLBT della Capitale.

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme e, dopo un breve sopralluogo, hanno trovato del liquido infiammabile proprio davanti all’ingresso del locale che non ha subito gravi danni.

«Questo episodio è gravissimo – commenta Andrea Berardicurti, segretario politico del circolo omosessuali Mario Mieli – La discoteca Qube è sede storica della serata Muccassassina, la più importante festa gay, lesbica e transessuale della capitale. Questo è un atto intimidatorio che siamo certi abbia origine dalla cieca violenza verso la comunità GLBT che si registra anche negli ultimi fatti di cronaca».