Roma: tromba d’aria a Fiumicino, metro allagata, alberi caduti e strade chiuse

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Luglio 2019 12:19 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2019 12:19
fiumicino

I danni della tromba d’aria a Fiumicino (Foto Ansa)

ROMA – Una vittima, strade dissestate e alberi caduti, e allagamenti: questo il bilancio del passaggio del maltempo a Roma nella notte tra sabato e domenica 28 luglio.

Sono oltre 150 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco: tegole scoperchiate e pali pericolanti in varie zone. A Casal Lumbroso, alla periferia della città, è crollato un muro di cinta. A Fiumicino la tromba d’aria che ha ucciso una giovane donna di 27 anni ha sollevato altre auto. Le zone maggiormente colpite dal maltempo sono soprattutto la periferia della Capitale e alcuni comuni limitrofi come Riano Flaminio e Cerveteri dove e’ stata chiusa una strada a causa dell’asfalto dissestato.

L’acqua ha causato allagamenti alle stazioni della linea A della metropolitana di Repubblica e Cipro. “I treni – spiega Atac, la municipalizzata per il trasporto pubblico – non fermano temporaneamente a stazioni Repubblica e Cipro per la presenza di acqua proveniente da aree esterne. Tecnici al lavoro per pulizia e ripristino”.

Difficoltà alla circolazione dei tram sulla via Prenestina a causa di un albero caduto sui binari all’altezza di largo Preneste. Su via di Casal Selce invece possibili difficoltà di circolazione date dalla vegetazione caduta che ostruisce la carreggiata. Chiuso per allagamento al momento il sottopasso all’altezza della Stazione Tiburtina. Mentre su via Del Trullo altezza via Tempio Degli Arvali la rottura di un tubo Acea ha causato l’allagamento della carreggiata lasciando una intera palazzina senz’acqua.

Viene segnalato manto stradale dissestato in via di Settebagni all’altezza della chiesa di S. Antonio da Padova e poi su via Mattia Battistini nel tratto ad angolo con via Giulio II. (Fonti: Agi, Ansa)