Roma, trova la moglie 60enne a letto con un 27enne: “Vergogna, potrebbe essere tuo figlio, ti ammazzo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 agosto 2018 15:38 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2018 15:38
Roma, trova la moglie 60enne a letto con un 27enne: "Vergogna, potrebbe essere tuo figlio, ti ammazzo" (foto d'archivio Ansa)

Roma, trova la moglie 60enne a letto con un 27enne: “Vergogna, potrebbe essere tuo figlio, ti ammazzo” (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Sorprende la moglie 60enne [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] a letto con un 27enne. E il marito, un egiziano di 48 anni, va su tutte le furie: “Vergogna, potrebbe essere tuo figlio, ti ammazzo”.

Terrorizzata, la sessantenne ha tentato di scappare in auto insieme al giovane, ma l’egiziano li ha inseguiti.

Dopo un inseguimento a folle velocità tra le strade di Spinaceto, il marito è stato poi fermato dai carabinieri. L’uomo, 48 anni, lavora in un autolavaggio. I due sono sposati da 10 anni.

Il 48enne, accusato inizialmente di rapina per aver rubato il cellulare della moglie, poi derubricata in violenza privata, è stato portato a piazzale Clodio ieri per la convalida dell’arresto.