Roma, trovato cadavere in via di Ponte Mammolo: forse un tossicodipendente conosciuto in zona

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Agosto 2019 11:58 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2019 11:58
I carabinieri nella zona dove è stato ritrovato il cadavere

I carabinieri nella zona dove è stato ritrovato il cadavere (foto Ansa)

ROMA – Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto nella mattinata di venerdì 23 agosto a Roma in via di Ponte Mammolo. Il corpo è stato trovato intorno alle 7 vicino a dei cassonetti dei rifiuti da un passante. Passante che ha allertato il 112. Sul posto sono intervenuti, oltre al 118, i carabinieri della compagnia di Montesacro e del Nucleo Investigativo di Via In Selci, che indagano sulla vicenda. Il cadavere presenta alcune macchie di sangue sui pantaloni.

Durante l’ispezione del cadavere dell’uomo, dall’età apparente di circa 40 anni e privo di documenti, è stata rilevata dal medico legale una ferita ad una gamba. Secondo quanto si apprende da fonti investigative, potrebbe trattarsi del corpo di un italiano senza fissa dimora e tossicodipendente, che era conosciuto nella zona.

Fonte: Ansa.