Roma, turista americana si butta nel Tevere: carabiniere la salva

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2015 8:15 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2015 23:55
Roma, turista americana si butta nel Tevere: carabiniere la salva

Roma, turista americana si butta nel Tevere: carabiniere la salva

ROMA – Una turista americana di 23 anni si è lanciata martedì 26 maggio nelle acque del fiume Tevere di Roma, all’altezza di Ponte Garibaldi ed è stata salvata da un carabiniere del Nucleo motociclisti. Il militare è entrato in acqua ed ha poi lanciato la propria cintura verso la giovane riuscendo ad agganciarla.

Sul posto sono poi intervenuti altri carabinieri del Nucleo radiomobile e la 23enne è stata poi ricoverata in ospedale dell’Isola Tiberina ed è risultata sobria. Non sono noti i motivi del gesto della giovane.

Il carabiniere  è stato ricevuto insieme ad un suo collega presente durante il salvataggio, dal comandante delle Legione Lazio, il generale Angelo Agovino che ha voluto complimentarsi con i due militari del nucleo radiomobile. Eusepio Di Summa è il nome militare chelibero dal servizio si è tuffato nel fiume per soccorrere la ragazza.