Roma, turista americana denuncia uno stupro in discoteca

Pubblicato il 8 agosto 2010 13:01 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2010 13:11

Una turista americana di 21 anni ha denunciato di essere stata violentata in una discoteca di Roma. Una pattuglia dei carabinieri della stazione di San Pietro stamani verso le 5 stava passando nei pressi di Castel Sant’Angelo, quando ha notato delle turiste, una delle quali in lacrime e all’apparenza ubriaca.

A quel punto i militari hanno chiesto alla giovane cosa le fosse accaduto e lei ha replicato di aver subito violenza da parte di due ragazzi nel bagno di un locale notturno di Lungotevere Castello. A quel punto la giovane è stata accompagna all’ospedale Santo Spirito, dove è stata sottoposto a visita. I carabinieri hanno raccolto la denuncia della ragazza e stanno ascoltando il titolare del locale e alcuni dipendenti.