Cronaca Italia

Roma, turista belga denuncia tentato stupro sulle scale del Campidoglio

Roma, turista belga denuncia tentato stupro sulle scale del Campidoglio

Roma, turista belga denuncia tentato stupro sulle scale del Campidoglio

ROMA – Una turista belga ha denunciato di avere subito un tentativo di stupro sulle scale del Campidoglio a Roma nella notte tra 12 e 13 settembre da parte di un ragazzo israeliano. Sulla vicenda sono in corso indagini della polizia di Roma Capitale per fare piena luce sull’accaduto. Rory Cappelli su Repubblica scrive che i due giovani si sono conosciuti in un pub inglese vicino largo Argentina:

“Lei, studentessa universitaria di 23 anni, a Roma in vacanza, è nel locale con le tre amiche con cui è partita. Lui, invece, 26 anni, vive a Roma e lavora in un’agenzia aerea che ha la sede a Fiumicino.

Una chiacchiera tira l’altra e poi i due decidono di fare una passeggiata, lasciando gli amici al pub. Vanno in piazza Venezia, percorrono via del Corso, poi tornano indietro. Si dirigono verso il Campidoglio e lungo la scalinata lui tenta un approccio che lei respinge. Ci prova ancora e lei ancora lo respinge. Alla sua insistenza la ragazza inizia a urlare: gli agenti della polizia di Roma Capitale in servizio al Campidoglio la sentono e accorrono. Fermano entrambi e li portano al comando di via della Consolazione, dove si trovano ancora adesso”.

La giovane ha dichiarato di non aver intenzione di avere rapporti col ragazzo, mentre lui ha dato una versione diversa e si difende:

“Lei ci stava, assolutamente: mi aveva già dato un bacio, avevamo parlato tutta la sera, bevuto insieme, passeggiato, baciati ancora: ci stava, non c’è altro da dire”.

Ora il presunto aggressore è stato denunciato per tentata violenza sessuale, mentre la ragazza si trova con le amiche in attesa di poter lasciare il comando e ritornare a casa.

To Top