Roma, turista finlandese stuprata e rapinata in centro: arrestato giovane bengalese con permesso di soggiorno per motivi umanitari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 settembre 2017 23:35 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2017 10:02
Roma, turista stuprata e rapinata in centro: un arresto

Roma, turista stuprata e rapinata in centro: un arresto

ROMA – Una turista finlandese è stata stuprata, picchiata e rapinata in centro a Roma nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 settembre. Dopo due giorni di indagini la polizia ha arrestato un sospetto: si tratta di un bengalese di 22 anni,  con regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari, che la giovane turista aveva conosciuto durante una serata in un locale con le amiche e che si era offerto di accompagnarla a casa.

La giovane turista, giunta in Italia da qualche giorno, venerdì sera dopo avere passato la serata con le amiche in un locale ha cercato un taxi. L’uomo l’ha avvicinata e si è offerto di accompagnarla a casa con la propria autovettura sostenendo fosse parcheggiata non lontano. Poco dopo è scattata la trappola: percorsi un centinaio di metri ha tentato un approccio sessuale con la donna e non ha desistito neanche davanti al rifiuto della giovane.

Poi, minacciandola di morte, l’ha picchiata con una pietra, l’ha trascinata in una zona buia e l’ha stuprata. In seguito ha sottratto alla vittima quaranta euro ed è fuggito. Le indagini hanno permesso di identificare l’autore delle violenze, un bengalese riconosciuto dalla vittima anche in foto. L’uomo è stato bloccato sabato nei pressi di Piazza Fiume.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other