Roma: ubriaco, esce con la figlia di 4 anni e un coltello in cerca di altro alcol

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 4 Aprile 2020 10:43 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2020 10:43
Roma: ucraino ubriaco, esce con la figlia di 4 anni e un coltello in cerca di altro alcol

Roma: ubriaco, esce con la figlia di 4 anni e un coltello in cerca di altro alcol (Foto d’archivio Ansa)

ROMA – Ubriaco, ha preso la figlia di 4 anni ed è uscito in cerca di altro alcol. Con sé, oltre alla figlioletta, anche un coltello con una lama di 18 centimentri.

L’uomo è uscito dalla sua abitazione di via Giolitti a Roma nella serata di venerdì 3 aprile. L’uomo – un ucraino di 32 anni, con precedenti penali – è riuscito ad eludere tutti i tentativi fatti dalla madre per farlo desistere. A quel punto la donna, vedendo sopraggiungere una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Scalo Termini, li ha fermati chiedendo il loro aiuto.

I militari si sono subito messi sulle tracce del 32enne e della figlioletta, trovandoli in un negozio di generi alimentari di via Marsala, gestito da un connazionale, di fatto ancora aperto al pubblico.

L’uomo stava facendo incetta di alcolici e quando è stato fermato dai Carabinieri è andato su tutte le furie, tentando più volte di divincolarsi per evitare di essere controllato. Alla fine l’uomo, nonostante la sua strenua resistenza, è stato immobilizzato ed è stato trovato con un coltello da cucina, con lama da 18 cm in tasca.   

Portato in caserma, il cittadino ucraino dovrà rispondere di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità e porto abusivo di arma. I Carabinieri hanno imposto la chiusura del negozio per i prossimi 5 giorni. (Fonte Agi).