Roma, uccide la moglie poi si spara: li trova il figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2014 20:15 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2014 20:15

carabinieri-gazzellaROMA – I cadaveri di due anziani coniugi sono stati trovati all’interno di un appartamento a Morena, alla periferia di Roma, in via Casale Agostinelli. La donna era in terra, morta soffocata con un cuscino, mentre il corpo di suo marito aveva la testa dilaniata dal proiettile di un fucile. Per gli investigatori l’ipotesi prevalente è quella di un omicidio-suicidio.

A trovarli è stato il loro figlio che non li sentiva da giovedì e ha trovato le chiavi dell’appartamento inserite nella serratura esterna alla porta. A quanto si è appreso, la donna aveva problemi psicologici.