Roma, uomo molesta passanti in strada: ministro Giulia Bongiorno chiama la polizia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 giugno 2018 11:26 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2018 11:26
Roma, uomo molesta passanti in strada: ministro Giulia Bongiorno chiama la polizia

Roma, uomo molesta passanti in strada: ministro Giulia Bongiorno chiama la polizia

ROMA – Ubriaco e seminudo davanti la chiesa di Sant’Andrea delle Fratte, nel centro di Roma, infastidendo i passanti con atti osceni. A passare in quegli istanti – come riporta anche Il Messaggero – il neo ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno che passeggiava senza scorta nel tardo pomeriggio di domenica per le vie del centro storico di Roma. Secondo quanto si è appreso, il ministro ha chiamato una pattuglia della polizia.

Come scrive Simone Canettieri per Il Messaggero:

Una donna, di circa 40 anni, viene avvicinata e aggredita. L’uomo ripete parole sconclusionate in inglese, poi si tira giù i pantaloni per molestarla. La scena avviene davanti agli occhi del ministro Bongiorno, che sta lì a fianco, e interviene subito. E cerca di allontanare il malintenzionato che però le si avvicina minaccioso.

Scattano le chiamate al 112 (il numero unico per le emergenze). La prima telefonata parte dalla donna, riuscita a divincolarsi. La seconda chiamata parte dal cellulare della titolare della Pubblica amministrazione. Doppio allarme. Passano secondi molti lunghi. Via della Mercede è comunque trafficata in questa domenica piena di sole e turisti. Dopo poco arrivano le forze dell’ordine. Le due donne raccontano tutto alla polizia che interviene in diretta e porta via l’uomo. E così Bongiorno può riprendere la passeggiata domenicale nel centro della Capitale.