Roma, dà fuoco al suo appartamento poi si lancia dal quarto piano: morta 64enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Ottobre 2019 9:41 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2019 10:08
Roma, dà fuoco al suo appartamento poi si lancia dal quarto piano: morta 64enne

Una ambulanza (foto ANSA)

ROMA – Una donna di 64 anni, dopo aver appiccato l’incendio nel suo appartamento, si è lanciata dalla finestra suicidandosi. È avvenuto questa notte, 15 ottobre, poco dopo l’una in via L’Aquila, in zona Pigneto, a Roma, dove la 64enne ha dato fuoco alla sua abitazione posta al quarto piano di una palazzina di otto.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, i poliziotti del Reparto Volanti e i colleghi del commissariato San Lorenzo. Il palazzo è stato evacuato. Secondo quanto si apprende, non ci sarebbero altri feriti. 

Per impedire l’arrivo dei soccorsi, la 64enne avrebbe bloccato la porta d’ingresso dell’appartamento che era regolarmente chiuso dall’interno. La donna si sarebbe poi lanciata dalla finestra. Sul posto, insieme alla polizia, due squadre dei vigili del fuoco con autobotte e autoscala. Le operazioni di spegnimento dell’immobile si sono concluse dopo circa due ore. 

Fonte: AGI