Cronaca Italia

Roma, vigili urbani a piedi? Nuovo appalto posticipa consegna auto e quelle attuali…

auto-vigili-urbani

Roma, vigili urbani senza auto? Colpa del vecchio e del nuovo appalto

ROMA – I vigili urbani di Roma rischiano di restare a piedi. Colpa di un ritardo nella consegna delle nuove autovetture che dovranno sostituire quelle noleggiate nel 2014. E colpa anche del vecchio appalto che, a quanto pare, non permette di prolungare l’utilizzo delle 187 autovetture dei caschi bianchi della Capitale. La vicenda la ricostruisce Lorenzo De Cicco sul Messaggero:

“L’appalto che negli ultimi tre anni ha consentito alla Municipale di noleggiare 187 autopattuglie è a una manciata di giorni dalla scadenza, ma la società che dovrebbe subentrare, fornendo ai pizzardoni vetture nuove di zecca, ha fatto sapere di essere in ritardo con la consegna. Per le macchine, è stato spiegato ai vertici dei caschi bianchi, ci vorrà ancora qualche settimana. A quel punto il comando generale del Corpo, a cui questa grana è toccata tra capo e collo senza apparenti colpe, ha provato a rimediare, chiedendo alla vecchia ditta di prolungare di un paio di mesi l’appalto tuttora in vigore. Risposta: un secco no. Tocca allora aggrapparsi a un cavillo del contratto quasi scaduto; i vigili consegneranno le vecchie auto «nel periodo di tolleranza di 20 giorni solari». Si prende tempo, insomma, come si legge in un documento diramato dalla Polizia locale di Roma la settimana passata (..)”

“Va detto che il comando dei vigili si era mosso per tempo. E in vista della scadenza dell’appalto, quest’estate, aveva fatto partire la procedura per un altro noleggio, proprio per assicurare senza interruzioni «lo svolgimento dei servizi e dei compiti istituzionali del Corpo». L’intoppo è arrivato a metà settembre, quando la ditta che si era aggiudicata la nuova commessa ha fatto sapere «di non poter rispettare i tempi di consegna inizialmente concordati per motivi legati alla produzione dei veicoli». Risultato: i mezzi, che avrebbero dovuto arrivare a scaglioni tra l’inizio di settembre e il 17 novembre scorso, nei garage della Municipale non si sono visti. «La consegna sarà posticipata presumibilmente a metà del mese di dicembre», annotano i vigili nelle circolari riservate. E nel frattempo? Il 20 ottobre è stato chiesto alla società del vecchio appalto di «estendere il contratto per ulteriori due mesi». Ma la società ha risposto «di non poter dare seguito alla richiesta di proroga». Il rischio, a questo punto, è che si registrino «gravi disservizi al Corpo e alla città», con la possibilità che sia «compromesso lo svolgimento dei compiti istituzionali» della Polizia locale. Per scongiurare questo pericolo, il comando del Corpo ha scovato un passaggio nel capitolato tecnico che consente di posticipare di 20 giorni la restituzione delle vecchie macchine, sperando che le nuove arrivino in tempo. Anche se i tempi non sembrano coincidere (…)”.

To Top