Roma, tenta di violentare donna a Caracalla: 3 giorni prima girava senza vestiti a Grottaferrata

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 luglio 2018 10:13 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2018 10:13
Roma, tenta di violentare donna a Caracalla: 3 giorni prima girava senza vestiti a Grottaferrata

Roma, tenta di violentare donna a Caracalla: 3 giorni prima girava senza vestiti a Grottaferrata

ROMA – L’uomo che ha tentato di violentare una donna a Caracalla, nel centro di Roma, è lo stesso che era stato fotografato nudo ai Castelli, a Grottaferrata. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Si tratta di un giovane del Gambia di 28 anni, Mama Djang Diallo.

Quella passeggiata senza abiti a Grottaferrata gli era costato un arresto, che però era durato poco. Tre giorni dopo, infatti, il 29 giugno, l’uomo ha aggredito una donna italiana di 38 anni che faceva jogging in via delle Camene. L’ha palpeggiata e ha tentato di stuprarla, ma per fortuna la giovane si è messa a gridare e ha attirato l’attenzione di un altro jogger, che è intervenuto e ha messo in fuga l’aggressore.

Grazie alla descrizione della donna, però, l’uomo è stato individuato e arrestato. E adesso si è scoperto che si trattava, appunto, dello stesso uomo che, solo tre giorni prima quel tentato stupro, si aggirava nudo per i Castelli romani.

“Non avrei mai pensato che mi potesse accadere una cosa simile, si è sfogata la vittima con gli inquirenti. Era una giornata bellissima. Mi piace correre e nel primo pomeriggio ho deciso di farlo in un posto stupendo come Caracalla. Ad un certo punto è accaduta una cosa incredibile: quell’uomo è sbucato da un cespuglio e ha iniziato a toccarmi dappertutto. Da impazzire. Devo ringraziare quel ragazzo. Se non ci fosse stato lui, forse non sarei qui a raccontarla”.