Romeno ucciso a bastonate ad Ariccia/ Preso connazionale che nel frattempo era scappato in Calabria

Pubblicato il 11 Luglio 2009 9:25 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2009 14:03

È stato arrestato dai Carabinieri a Rosarno (Reggio Calabria) il romeno di 32 anni ritenuto uno dei tre esecutori materiali dell’omicidio di Lupascu Costel, ilromeno ucciso a bastonate, davanti alla compagna, in una baracca allestita nella pineta di Ariccia, alle porte di Roma, il 27 giugno scorso.

L’uomo, nel frattempo, era scappato in Calabria dove pensava di non essere rintracciato.

Le indagini hanno consentito di rintracciarlo. L’arrestato si trova ora nel carcere di Palmi (Reggio Calabria).