Romics, mangiano sushi e finiscono in ospedale: 28 intossicati a Fiera di Roma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2014 8:19 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2014 8:38
Romics, mangiano sushi e finiscono in ospedale: 28 intossicati a Fiera di Roma

Romics, mangiano sushi e finiscono in ospedale: 28 intossicati a Fiera di Roma

ROMA – Una giornata di divertimento passata tra i fumetti del Romics, alla Fiera di Roma, si è trasformata in un incubo dopo aver mangiato del sushi.

Almeno 28 ragazzi, molti adolescenti, sono rimasti intossicati il 4 ottobre dopo aver mangiato sushi in uno stand e sono portati in ospedale per dei controlli. Gli organizzatori del Romics hanno chiuso lo stand e posto sotto sequestro la merce per eventuali accertamenti.

L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio del 4 ottobre. Gli intossicati hanno cominciato ad avere nausea, giramenti di testa e vomito. Sintomi avuti dopo aver mangiato nello stesso stand dove era in vendita del sushi. Subito sono scattati i soccorsi del 118, con circa 10 ambulanze arrivate sul posto. Gli intossicati sono stati trasportati negli ospedali San Camillo, Grassi, Aurelia Hospital e Sant’Eugenio.

 

In una nota Fiera del Fumetto di Roma ha dichiarato:

“L’organizzazione di Romics, in merito all’ intossicazione di alcuni partecipanti all’ evento nel pomeriggio di oggi, dichiara che al manifestarsi dei primi malori l’espositore è stato immediatamente allontanato e lo stand chiuso. Sono state immediatamente avvertite la polizia di Stato e la polizia municipale di Roma capitale, nonché immediatamente posto in atto un servizio di soccorso. La merce è stata posta sotto sequestro per i rilievi del caso”.