Rosa Di Domenico, 15 anni, è rientrata a casa dalla Turchia: l’abbraccio della mamma VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 marzo 2018 11:05 | Ultimo aggiornamento: 6 marzo 2018 11:05
Rosa Di Domenico, 15 anni, è rientrata a casa dalla Turchia

Rosa Di Domenico, 15 anni, è rientrata a casa dalla Turchia

NAPOLI – E’ tornata a casa Rosa Di Domenico, la ragazza di 15 anni scomparsa il 24 maggio del 2017 da Sant’Antimo (Napoli). La giovane è rientrata all’aeroporto di Capodichino con un volo Istanbul-Napoli della Turkush Airlines ed è stata accolta da un lungo abbraccio della madre, Rosa Di Domenico. Proprio in Turchia era riuscita a chiedere aiuto alle autorità e a rientrare in Italia grazie al nostro consolato a Istanbul.

Secondo quanto ha raccontato, la ragazza avrebbe trascorso diversi mesi in Grecia insieme ad un uomo pachistano ma residente a Brescia con cui sarebbe fuggita dall’Italia. I due si erano poi recati in Turchia. Alle autorità, la giovane avrebbe assicurato di non aver subito violenze.

L’uomo, Ali Quasib, è stato in passato più volte denunciato dai genitori della ragazza, che sostenevano volesse allontanare la figlia da loro e la stesse forzando ad una islamizzazione. Nonostante le molte segnalazioni, però, il giovane non ha mai lasciato stare la giovane, fino alla fuga dei due. Anche i genitori di lui, secondo quanto scrive Repubblica, avrebbero avuto un ruolo nel convincere la ragazza a lasciare la famiglia e Napoli.

Ad aspettare Rosa Di Domenico all’aeroporto di Capodichino c’erano papà e mamma, che si è anche sentita male, oltre ai giornalisti di Chi l’ha visto?, che hanno seguito il caso, e agli investigatori, che l’hanno subito interrogata, prima ancora di consegnarla ai genitori. Rosa Di Domenica dovrà infatti spiegare il motivo della sua fuga e quel contatto con Ali Quasib, indagato per sequestro di persona e sottrazione di minore.

Domenica mattina Rosa si è presentata al consolato italiano a Istanbul, dove si era trasferita con Ali, e ha detto chi era. A quel punto sono stati avvisati i carabinieri, in Italia e la ragazza è stata imbarcata sul volo Istanbul-Napoli che l’ha riportata a casa.