Rovigo: si finge calciatore di serie A e sfila soldi a un commerciante

Pubblicato il 13 agosto 2012 14:35 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2012 14:36

ROVIGO – Al commerciante ha raccontato di essere un calciatore di serie A ai “box” per un infortunio. Il commerciante di Porto Viro (Rovigo) gli ha creduto e gli ha prestato, in diverse tranche, alcune migliaia di euro. Il meccanismo è stato però scoperto dai carabinieri che hanno denunciato un fiorentino di 30 anni, senza fissa dimora ma con un reale passato come giocatore, per truffa aggravata e sostituzione di persona.

A far scattare le indagini la segnalazione fatta dallo stesso commerciante ai carabinieri di Porto Viro dopo che lo stesso aveva richiesto inutilmente a quello che si spacciava essere come un giocatore di un noto club la restituzione del denaro che si era fatto accreditare su una carta prepagata. Dalle indagini, cosi’, e’ emerso che il presunto calciatore altro non era che una persona gia’ nota per vicende analoghe.