Roxana Rodriguez, suora mamma di Rieti, lascia i voti e va a Roma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 novembre 2014 17:40 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2014 17:40
Roxana Rodriguez, suora mamma di Rieti, lascia i voti e va a Roma

Roxana Rodriguez, suora mamma di Rieti, lascia i voti e va a Roma

ROMA – Roxana Rodriguez ha lasciato i voti: la suora mamma di Rieti ha infatti dismesso la tonaca. Lo scorso gennaio suor Roxana partorì un bambino nella città laziale, dicendo ai medici che non sapeva di essere incinta.

Ne parla Maria Luisa Polidori sul Mattino:

E’ tornata allo stato laicale dopo aver sciolto i voti. Lavora e risiede presso una famiglia di Roma che l’ha caritatevolmente accolta insieme al suo piccolo, dopo oltre sei mesi trascorsi presso una casa famiglia di Tivoli, ed è seguita sempre con affetto dalla ex sorelle delle Piccole discepole di Gesù

Polidori raccoglie gli umori (ora favorevoli, ora contrari) del mondo della Curia:

Ora, a distanza di dieci mesi, a parlare di lei in toni rassicuranti è il vescovo di Rieti, monsignor Delio Lucarelli. «La suora sta bene – dice – è stata accolta da una famiglia della Capitale, che non solo ha accettato anche il suo bambino, ma ha offerto anche un lavoro all’ex religiosa».

Un’affermazione che stride un po’ con quella di don Francesco Borrello, parroco di Regina Pacis.
«L’ho sentita qualche giorni fa al telefono – confida il sacerdote – e mi ha raccontato di aver bisogno di un sostegno economico, dato che l’imprenditore reatino che nell’inverno scorso aveva preso tanto a cuore la sua storia non si è poi più fatto sentire».

Inoltre Polidori ricorda:

Un altro capitolo, questo, dell’incredibile storia della suora-mamma. Venuto alla luce il piccolo Francesco Alessandro, qualche giorno dopo si fece avanti l’imprenditore sabino Giuliano Proni che, dagli schermi di Rai e Mediaset, promise solennemente che si sarebbe fatto carico del futuro economico del bambino di suor Roxana fino alla sua maggiore età. Sulla promessa, dopo 9 nove mesi, ha riacceso le telecamere lo scorso 9 ottobre «Striscia la notizia».

Intervistato dall’inviato di «Striscia» Jimmi Ghione, l’imprenditore di Passo Corese ha preferito far rispondere il figlio. E il giovane Proni ha confessato che «l’azienda di famiglia ha subito delle perdite e i soldi che abbiamo promesso all’ex religiosa li daremo appena saremo tornati ad avere una certa disponibilità economica».