Rozzano: preside cancella festa natale e rimuove crocifissi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Novembre 2015 9:13 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2015 9:13
(foto Ansa)

(foto Ansa)

MILANO – Con la necessità di “rispettare le differenze”, il preside dell’Istituto Garofani, Marco Parma, ha abolito la Festa musicale di Natale e ha deciso di non esporre più nelle classi il crocifisso. 

Come riportato dal quotidiano “Il Giorno”, dopo la proposta di un gruppo di genitori di inserire fra i canti previsti per la serata, alcune canzoni più propriamente religiose,  come “Tu scendi dalle stelle” e “Adeste fideles”, il dirigente scolastico oltre a rispedire al mittente la richiesta ha deciso, assieme all’associazione che organizza con gli alunni la festa, di spostare il concerto a dopo Natale e di ribattezzarlo da “Festa di Natale” a “Festa di inverno”.  Il cambiamento della tradizione è stato giustificato dai dirigenti scolastici con “il rispetto delle diversità”. Ma tanto non è bastano al gruppo di genitori in rivolta. “I crocifissi non ci sono da tempo, un paio di genitori ha proposto di metterli nelle aule e il Consiglio di Istituto a giugno ha respinto la proposta”, ha detto il preside Parma. Una spiegazione che però non sembra essere sufficiente per i battaglieri genitori e che oggi, con la “cancellazione del Natale”, sembra promettere al preside un tuttaltro che tranquillo periodo di festa.