Ruba costolette di vitello per 6 euro: arrestato per furto aggravato

Pubblicato il 9 Dicembre 2011 - 14:38 OLTRE 6 MESI FA

TORINO – Arrestato con l’accusa di furto aggravato per aver rubato due costolette di vitello, del valore di appena sei euro, in un supermercato di Torino: e’ successo al cittadino romeno Auriel Mihai, di 48 anni, residente a Torino.

L’uomo ha nascosto le due costolette sotto un grosso cappello da cowboy per passare le casse, dove ha regolarmente pagato altri due prodotti, ma e’ stato bloccato dagli addetti alla vigilanza che lo avevano visto prendere la confezione di carne dallo scaffale.

In un primo momento, l’uomo ha tentato di evitare i controlli, ma poi ha ammesso il furto ed e’ stato arrestato dalla Polizia, intervenuta su segnalazione dei responsabili del supermercato.