Rubate ostie e un crocifisso nel cimitero di Caivano: si segue pista satanica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 febbraio 2014 13:28 | Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2014 13:28
Rubate ostie e un crocifisso nel cimitero di Caivano: si segue pista satanica

Rubate ostie e un crocifisso nel cimitero di Caivano: si segue pista satanica

CAIVANO (NAPOLI) – Furto nel cimitero di Caivano, in provincia di Napoli: sono stati trafugati un prezioso crocifisso ligeo risalente all’Ottocento, un tabernacolo contenente due pissidi, ma soprattutto quaranta ostie sacre. L’episodio si è verificato alcuni giorni fa e sul posto sono arrivati per i rilievi i carabinieri della locale tenenza e la scientifica.

E non si esclude nessuna pista, neanche quella satanica e delle messe nere. Il furto è avvenuto nella cappella madre del cimitero.