Ruby, Bruti Liberati difende Ilda Boccassini: “Attaccata in modo vergognoso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2015 12:35 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2015 12:35
Ruby, Bruti Liberati difende Ilda Boccassini: "Attaccata in modo vergognoso"

Ilda Boccassini (Foto LaPresse)

MILANO –  Gli attacchi al magistrato Ilda Boccassini sono un “atto vergognoso”. Questa l’opinione di Edmondo Bruti Liberati, procuratore che intervistato da Maria Latella su Sky Tg 24 spiega che non ha gradito gli attacchi al pm Boccassini per il caso Ruby che ha visto l’assoluzione di Silvio Berlusconi.

Bruti Liberati spiega che la Boccassini è stata spesso attaccata in modo vergognoso,

“dimenticando che a lei e ai suoi collaboratori della dda di Milano si devono in questi anni le indagini più importanti sulla ‘ndrangheta che siano state fatte a livello nazionale”.

Il procuratore poi ha aggiunto che l’indagine nei confronti Berlusconi, indagato e condannato in primo grado e poi assolto in appello e Cassazione era doverosa:

“Proprio le motivazioni della sentenza d’appello, e vedremo quelle della Cassazione, dimostrano come l’indagine fosse doverosa”

ruti ha sottolineato che il costo dell’indagine è stato di 66 mila euro, e l’uso delle intercettazioni è stato

”limitatissimo, quanto un’indagine per piccolo spaccio”.