Rugby, a Cortina le iraniane in campo con il velo

Pubblicato il 30 luglio 2010 21:51 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2010 22:42

In campo con il velo per la prima trasferta in un Paese occidentale : sono entrate in campo con il velo e coperte da capo a piedi le giocatrici della Nazionale femminile iraniana di rugby a sette che partecipano al torneo ”Cortina Seven”.

Le atlete iraniane hanno suscitato molta curiosita’ per il loro abbigliamento, non usuale su un campo sportivo: tutta la squadra si è presentata nella spianata di atterraggio del trampolino di salto costruito per le Olimpiadi invernali del 1956 in tuta intera da ginnastica rossa e velo grigio in testa.

Velo che si sono tolte solo le atlete scese in campo per l’amichevole di questa sera con la Nazionale italiana, ma che hanno giocato la partita con i capelli coperti da una cuffia nera. Le giocatrici iraniane sono state battute 10-0 dalle azzurre, che sono andate in meta due volte, ma la partita di questa sera era solo l’evento inaugurale del torneo femminile, che per le donne entrerà nel vivo solo domani.