Sacchetti: il 60% di quelli in circolazione è di plastica e fuorilegge

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 ottobre 2014 16:27 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2014 16:28
Sacchetti: il 60% di quelli in circolazione è di plastica e fuorilegge

Sacchetti: il 60% di quelli in circolazione è di plastica e fuorilegge

ROMA – Dal 2011 in Italia dovrebbero circolare solo sacchetti biodegradabili, ma chiunque frequenti mercati o piccoli negozi di alimentari sa che la realtà è ben diversa. Il magistrato Raffaele Guariniello ha calcolato che circa il 60% dei sacchetti in circolazione è fuorilegge.

Ovvero si tratta di quelli in plastica o qualunque altro materiale non biodegradabile.

Molto più resistente, ma comunque fuorilegge. E’ vero che la legge lasciava il tempo di smaltire le scorte, ma sono passati 3 anni. Gli unici sacchetti ammessi sono quelli biodegradabili e compostabili, di consistenza molliccia, riconoscibili anche grazie a marchi autorizzati come “Ok compost” o “compostabile”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other